Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

STREET ART A PADOVA: 'FLEXIMAN' ISPIRA EVYREIN NEL TRIBUTO ARTISTICO

Immagine dell'articolo

Nelle prime ore di Martedì scorso, la città di Padova si è svegliata con una nuova opera di street art che ha catturato l'attenzione degli abitanti. L'autore dietro questa creazione è il noto writer padovano 'Evyrein', il quale ha deciso di omaggiare il misterioso "Fleximan" che negli ultimi tempi ha abbattuto decine di autovelox tra Veneto e Lombardia.

L'opera d'arte è apparsa in Via del Padovanino, nel cuore del centro storico di Padova, e ha attirato immediatamente l'attenzione dei passanti. Si tratta di una citazione cinematografica, un omaggio alla celebre scena di "Kill Bill", in cui Beatrix, interpretata da Uma Thurman, sfodera la sua spada mentre tiene nell'altra mano un autovelox tranciato di netto.

Evyrein ha sapientemente reinterpretato questa scena, inserendo il misterioso "Fleximan" nel contesto, dimostrando così come l'arte possa essere un veicolo potente per esplorare tematiche contemporanee e misteri della vita di tutti i giorni.

Il mistero di "Fleximan" continua a crescere, poiché stamane è stato segnalato un altro attacco ai danni di un autovelox nella regione veneta. L'impianto abbattuto si trova lungo la strada provinciale 46 del Piovego, a Villa del Conte (Padova), seguendo le stesse modalità degli episodi precedenti. Questa volta, tuttavia, è stato trovato un volantino di rivendicazione presumibilmente lasciato dal responsabile degli atti vandalici. Il volantino recita in maniera criptica: "Fleximan sta arrivando".

Questa insolita forma di protesta contro gli autovelox ha catturato l'attenzione delle autorità e della comunità locale, sollevando domande sulla motivazione dietro questa campagna artistica e il misterioso individuo dietro il nome "Fleximan". Gli abitanti di Padova ora si trovano a riflettere su questa forma unica di espressione artistica che ha preso di mira un simbolo della sorveglianza stradale.

La street art di Evyrein, ispirata dal misterioso "Fleximan", rappresenta un'interessante fusione tra l'arte urbana e la protesta sociale. Mentre la comunità attende ulteriori sviluppi, le opere di street art continuano a essere una forma di espressione che alimenta la discussione e invita alla riflessione sulla società contemporanea.

25/01/2024

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

24 FEB 2024

RESISTENZA IN UCRAINA: LA VOCE DELL'ARTE AL MAXXI DI ROMA

L'esposizione è intitolata "Ucraina: Storie di Resistenza" e rimarrà aperta al pubblico fino al 10 marzo

24 FEB 2024

RIFLESSI D'ANIMA IN "OLTRE" LA NUOVA SILLOGE DI ANNA PAPPALETTERA

RIFLESSI D'ANIMA IN "OLTRE" LA NUOVA SILLOGE DI ANNA PAPPALETTERA

23 FEB 2024

IL VILLAGE THEATRE DI WESTWOOD SALVATO DA JASON REITMAN E ALTRI REGISTI DI HOLLYWOOD

Il leggendario Village Theatre di Westwood è stato ufficialmente salvato

23 FEB 2024

RIVOLTA ARTISTICA NEL CUORE DELL'800: I PRERAFFAELLITI E IL LORO RINASCIMENTO MODERNO

Fino al 30 giugno, 320 opere raccontano la storia dei Preraffaelliti a Forlì

21 FEB 2024

IL TRENO DEL RICORDO

Un Viaggio Multimediale alla Scoperta delle FOIBE

21 FEB 2024

SCOPERTA ARCHEOLOGICA A PIAZZA SAN MARCO: RISORGE IL PASSATO MEDIEVALE DI VENEZIA

Un'importante scoperta archeologica nel cuore di Venezia