Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

IL POETA OSANNATO E IL GIORNALISTA DIMENTICATO

Immagine dell'articolo

L'Italia, la sua patria, lo ha gratificato dedicandogli un gran numero di scuole, è innegabile. Istituti compresivi e plessi, elementari e medie, materne comprese. Da Rossano Veneto ad Acireale, passando per Montesilvano e Civitanova Marche. Insomma “l’uomo dei sogni” è sulla bocca di tanti studenti e genitori. Frequentemente. Peccato però che in classe di rado faccia capolino. Quasi mai attraverso una lettura integrale di un’opera o delle sue opere, piuttosto tramite dei brani antologizzati. Magari una poesia oppure una “favola al telefono”. Circostanza che trasforma Rodari in esempio “di buoni sentimenti”, contraddicendo così la sua storia, connotata da scelte. Prese di posizione.

Non è improbabile che questa lettura di Rodari, come autore per l’infanzia, proprio in considerazione del presunto carattere “buonista” delle sue opere, lo abbia penalizzato. E continui a farlo. Nonostante nella realtà di alcune sue opere Rodari sia tutt’altro che interclassista e pietoso. Ma piuttosto duro. Tutt’altro che incline a giustificare l’ignoranza, oppure il pregiudizio.

E’ vero, Rodari critica la “scuoletta” tradizionale e insegue l’idea di una scuola “grande come il mondo”. E’ il suo invito ai bambini ad “aprire gli occhi” per essere promossi, certo. Ma è anche il suo tentativo di dimostrare che intelligenza e volontà sono componenti entrambe fondamentali, nella crescita. Nella costruzione di un futuro che può regalare sorprese positive.

L’Italia sembra però aver dimenticato il Rodari giornalista. Il cronista con gli occhi spalancati sulla realtà che lo circonda. L’intellettuale curioso. L’aver separato quel che in Rodari non è mai stato è stato un errore. Che si continua a perseverare. Scioccamente.

28/04/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

11 MAG 2021

IL 22 MAGGIO LA MARATONA MUSICALE DELL'ASSOCIAZIONE NAZIONALE MUSICISTI

IL PRESIDENTE NAZIONALE A.N.M.I. ANDREA MONTEMURRO LANCIA LA MARATONA MUSICALE DEL 22 MAGGIO

11 MAG 2021

DUECENTO ANNI DALLA MORTE DI NAPOLEONE

Napoleone Bonaparte e la sua “vera gloria”

11 MAG 2021

MONICA BELLUCCI RICEVERA’ IL DAVID SPECIALE 2021

L’iconica modella e attrice italiana, riceverà il premio durante l’evento dell’11 maggio, come riconoscimento per le sue capacità artistiche, riconosciute a livello internazionale.

11 MAG 2021

A ORVIETO ARRIVA "DA SEMPRE"

11 e 14 maggio città dedicata al cinema

11 MAG 2021

CASINA DI RAFFAELLO E BIOPARCO INSIEME

Il 13 e il 20 maggio due appuntamenti per famiglie e bambini

10 MAG 2021

BRONZI DI RIACE: DA MERCOLEDI’ RIAPRE IL MArRC

L’esposizione permanente, dove sono in mostra i due Bronzi di Riace, riaprirà mercoledì 12 maggio, per potervi accedere, sarà necessario prenotare on- line.