Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

COLLETTIVA DI ARTISTI CONTEMPORANEI

Immagine dell'articolo

Il Centro d'arte Raffaello, in occasione della stagione estiva inaugurerà venerdì 11 giugno, ore 18:00, negli spazi di via Notarbartolo 9/e a Palermo, una collettiva di artisti contemporanei dal titolo Orizzonti di luce Sette sguardi sull'onda delle emozioni, curata da Massimiliano Reggiani e Monica Cerrito. L'esposizione propone opere uniche e opere grafiche dedicate al mare, ai suoi colori, alla sua vita attraverso la visione di sette artisti: Cusumano, Faccincani, Fiume, Mattò, Meschis, Must e Toraldo. La mostra nasce dalla volontà del direttore artistico Sabrina Di Gesaro di presentare al pubblico le nuove opere di artisti emergenti, affiancati a maestri illustri dell'arte contemporanea, tutti legati da un rapporto di collaborazione con la galleria.

“ Il mare affascina e spaventa – spiega il curatore - ammirarlo ci fa sentire i limiti fisici ma al contempo eccita la fantasia verso spazi sconfinati. Restare seduti di fronte alla sua lucente bellezza è quasi ipnotico, libera la mente in un candido volo di gabbiani mentre il corpo assapora l’aria intrisa di salmastro, la carezza asciutta del sole o gli spruzzi nel vento di un giorno di tempesta. Davanti al mare gli occhi si chiudono e ci si abbandona al ritmo dei suoni provando consapevolezza e autocontrollo: più padroni dei propri pensieri, meno servi negli schemi del mondo. È una libertà soprattutto mentale, lontana dall’acqua fredda e turbinosa, dal sangue e dal sudore dei tonnaroti, dagli odori pungenti di banchine, ormeggi e motori. Lontana dall’abisso e dai suoi mostri, dalla forza della risacca, dallo scoglio capace di ferire, dall’estenuante nuoto per tornare a riva. L’uomo non è un essere marino, ma qualcosa di arcaico e profondamente vivo lo lega alla battigia battuta dalle onde, sull’orlo dell’infinito. Per questo molti artisti si sono interrogati, ognuno coi propri colori, sulla magia di questo dialogo, tra l’emozione di chi guarda e il respiro potente del grande, azzurro, gigante. Questa collettiva, - conclude Massimiliano Reggiani - presenta diciannove opere di sette diversi artisti, che riflettono sul rapporto liminare tra l’universo d’acqua e la sensibilità individuale. Protagonista della mostra, infatti, è il momento di contatto fra le due realtà che ogni pittore rende cristallizzando la luce e il contrasto fra uno spazio fatto di solide certezze e il fluttuante, caleidoscopico e smisurato abisso che cattura e magnetizza il nostro sguardo.”

La mostra sarà affiancata dalla dimensione digitale e web, e sarà possibile visitarla in anteprima sulla nuova piattaforma raffaellogalleria.com. nella sezione dedicata “Mostra in corso”. L'esposizione sarà fruibile sino al 31 luglio 2021 (via Notarbartolo 9/e, 90141, Palermo) da lunedì a sabato, dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:30 alle 19:30. Domenica, lunedì mattina e festivi chiusi.



Info e Contatti

 

Centro d'arte Raffaello

www.raffaellogalleria.com

info@raffaellogalleria.com

 

+39 091 7574592

via Notarbartolo 9/e

90141 Palermo

04/06/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

04 AGO 2021

MOSTRA DI VENEZIA: DOCU-FILM SULLA VITA DI EZIO BOSSO

Il documentario verrà trasmesso in anteprima durante la Mostra cinematografica, poi al cinema, dal 4 al 6 ottobre 2021.

04 AGO 2021

TRAGICA MORTE PER LO SCRITTORE ANTONIO PENNACCHI

Ci lascia un autore di libri di grande successo

04 AGO 2021

MODENA, ARTURO RACCONTA BRACHETTI

Grande appuntamento venerdì 6 agosto

04 AGO 2021

TERRACINA: APPUNTAMENTO TRA POLITICA E CULTURA

Tre giorni di dibattiti e spettacoli

03 AGO 2021

“MASSIMO IERI, TROISI OGGI”, IN MOSTRA

L’esposizione permetterà ai tantissimi fan di Troisi di scoprire la sua parte più intima.

03 AGO 2021

VISITA GRATUITA AD ASSISI

Undici visite gratuite per conoscere da vicino alcuni luoghi che sono il simbolo della bellezza di Assisi