Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

LO SPIRITO DELLE PAROLE

Immagine dell'articolo

La ricerca artistica di Tobia Ravà all'interno de "Lo spirito delle parole tra arte e Kabbalah".

Domani alle ore 21:30, al Palazzo Mediceo di Seravezza, sarà lui il protagonista.
 
In concomitanza con l'esposizione “Memorie d’Infinito” Ravà parlerà del suo obiettivo.

Quello di immortalare nelle opere i valori legati alla bellezza e al rispetto dell’ambiente, ma anche storia e sapere.

Le sue realizzazione riportano un reticolato di numeri e lettere ebraiche che può essere letto in rapporto alla ghematrià (“gimatreya”) e alla kabbalah (“ricezione”).

Due elementi chiave nella realizzazione di Ravà tanto quanto nei suoi studi.
 
Il percorso simbolico che ne nasce è unico nel suo genere e permette di confutare lettere in numeri in uso fin dall’antichità nell’alfabeto ebraico; ad ogni successione alfabetica corrisponde in tal modo una somma aritmetica.

16/08/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

21 OTT 2021

ITALIAN OPERA ACADEMY: RICCARDO MUTI IN SCENA A MILANO

Per il Maestro, l’Accademia è l’occasione per trasmettere, ai migliori “quattro- cinque eletti”, quanto appreso dai grandi musicisti che ha conosciuto nella sua lunga carriera.

21 OTT 2021

LA STATUA DI LADY D A KENSINGTON PALACE

Presentata durante un ricevimento nei giardini di Kensington Palace

21 OTT 2021

ARRIVA LA "FIESTA"

Al via dal 26 ottobre

21 OTT 2021

ALFABETI RIFLESSI

A Villa Torlonia fino a gennaio

20 OTT 2021

ELIO GERMANO IN UNO DEI PRIMI ESPERIMENTI MONDIALI DI TEATRO IN REALTÀ VIRTUALE

Segnale d’allarme - La mia Battaglia VR all’Argot Studio di Roma

20 OTT 2021

LA SPADA DI UN CROCIATA RITROVATA DA UN SUB

Un ritrovamento raro in Israele