Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

CORTONA ON THE MOVE: ESPLORANDO IL CORPO ATTRAVERSO LO SCATTO FOTOGRAFICO

Immagine dell'articolo

Il mondo della fotografia si prepara ad accogliere uno degli eventi più attesi dell'anno: il festival internazionale Cortona On The Move, che farà ritorno dal 11 luglio al 3 novembre. Questa manifestazione, ormai giunta alla sua 14ª edizione, si distingue per l'audacia dei suoi temi e per la qualità delle opere presentate. E per il 2024, l'attenzione si concentrerà sul corpo umano, sotto il titolo evocativo di "Body of Evidence".

Il corpo, protagonista indiscusso della vita umana e teatro di innumerevoli narrazioni, diventa l'oggetto privilegiato di uno sguardo attento e sensibile da parte di artisti italiani e internazionali. Attraverso l'obiettivo della fotocamera, si cercherà di esplorarne le molteplici sfaccettature, promuovendo una riflessione profonda su tematiche attuali e cruciali per la società contemporanea.

Veronica Nicolardi, direttrice del festival, sottolinea l'impegno di Cortona On The Move nel fungere da catalizzatore culturale, offrendo uno spazio di espressione artistica e di discussione critica. In un'epoca in cui il corpo è al centro di dibattiti identitari, di genere e politici, la fotografia si rivela uno strumento privilegiato per indagarne le complesse dinamiche.

Il direttore artistico Paolo Woods approfondisce il significato dietro il tema "Body of Evidence", evidenziando come il corpo sia diventato il terreno di scontri e rivendicazioni, sia a livello individuale che collettivo. Attraverso le esposizioni proposte durante il festival, sarà possibile esplorare il "Corpo del Reato" in tutte le sue declinazioni, gettando luce sulle molteplici dimensioni che lo caratterizzano.

Cortona On The Move non è solo un momento di contemplazione artistica, ma anche un'occasione per sostenere i fotografi emergenti. La terza edizione del Cortona On The Move Award premierà il talento e il lavoro di coloro che si dedicano alla produzione di opere fotografiche di spessore. Inoltre, il Premio Vittoria Castagna offrirà ai giovani l'opportunità di distinguersi nel campo del marketing e della comunicazione legati alla produzione culturale.

L'evento, prodotto dall'Associazione Culturale Onthemove con il sostegno della Regione Toscana e del Comune di Cortona, è reso possibile grazie al contributo di importanti sponsor come Intesa Sanpaolo e Gallerie d'Italia, oltre al supporto di Autolinee Toscane, Sony e Medici Senza Frontiere.

Da non trascurare è anche il progetto 12x12, ideato in collaborazione con il fotografo Marco Lanza, che attraverso un viaggio nella storia del trasporto pubblico in Toscana, ci invita a riflettere sulle trasformazioni del nostro territorio e della nostra società nel corso del tempo.

In conclusione, Cortona On The Move si conferma come uno dei festival più significativi nel panorama della fotografia contemporanea, offrendo un'esperienza che unisce l'arte alla riflessione critica e alla sensibilizzazione su temi di grande rilevanza sociale e culturale.

25/02/2024

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

13 APR 2024

MOGOL A LONDRA: UN VIAGGIO TRA MEMORIE, MUSICA E SOLIDARIETÀ

L'epica storia della canzone italiana attraverso gli occhi e le parole di una leggenda vivente: Mogol

11 APR 2024

DATA BUGS - AI È UNO SPECCHIO

Riflessioni sulla rete neurale dell'Intelligenza Artificiale

11 APR 2024

NUOVI SCAVI A POMPEI RIVELANO UN SALONE DECORATO CON IMMAGINI DELLA GUERRA DI TROIA

Emerso dali scavi un luogo di incontro dell'élite pompeiana

10 APR 2024

IL LAVORO EROICO DELLA TASK FORCE "CASCHI BLU DELLA CULTURA"

Tesori Artistici Recuperati

10 APR 2024

ADDIO A PAOLA GASSMAN

La comunità artistica piange la perdita di una delle sue più luminose stelle

09 APR 2024

CLASSICHE FORME 2024: LECCE E IL SALENTO TRA LE NOTE DELLA MUSICA DA CAMERA

Il festival internazionale di musica da camera dal 14 al 21 luglio