Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

MONTECAMPIONE: UNA STATUA PER RICORDARE MARCOPANTANI

Immagine dell'articolo

Senza dubbio, l’indimenticabile “PirataMarco Pantani, è il ciclista più amato di sempre. Le sue imprese, furono talmente straordinarie che, a distanza di 17 anni dall’assurda scomparsa, ancora oggi vengono ricordate anche da coloro che non sono appassionati di ciclismo.

Nella località Plan di Montecampione, in provincia di Brescia, per onorare il campione romagnolo è stata realizzata una statua alta 6 metri, dallo scultore Mattia Trotta. È stato scelto il comune della Val Camonica, dato che proprio qui Pantani, durante il Giro d’Italia nel 1998, fu protagonista di un’impresa eccezionale.

L’installazione in acciaio corten battuto e saldato, rappresenta “lo scalatore di Cesenatico” con le braccia aperte verso il cielo, il memorabile gesto che fece mentre tagliava il traguardo della tappa di Montecampione, dove trionfò, superando lo storico rivale russo Tonkov.

La statua è stata inaugurata ieri alla presenza della mamma del ‘Pirata’, Tonina Belletti, oltre che dagli ideatori dell’iniziativa, il Gruppo Operatori Turistici della Val Camonica, e altri esponenti politici. Lara Magoni, ex sciatrice italiana e dirigente sportiva italiana, ha dichiarato: “Marco Pantani è nell’immaginario collettivo uno degli sportivi più emblematici, una vera e propria leggenda. La gente lo ama ancora tanto perché nelle gare, ci ha sempre messo il cuore e la passione.”

27/06/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

26 GEN 2023

ALLA STAZIONE CENTRALE DI MILANO I SIMPSON DEPORTATI

L'opera è dello street artist

26 GEN 2023

CLAUDIO BAGLIONI: “DODICI NOTE SOLO BIS” TOUR

L’artista, dopo il grande successo della tournée 2022, è ripartito con un nuovo tour in tutta Italia.

25 GEN 2023

MIC: 10 FINALISTE DI “CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA” 2025

Ecco il comunicato stampa del ministero della cultura

25 GEN 2023

CAPITALE DELLA CULTURA 2023: VITTORIO SGARBI CRITICA IL LOGO

Il sottosegretario disapprova anche la forma grammaticale: Bergamo e Brescia sono due città distinte.

24 GEN 2023

MERAVIGLIA SENZA TEMPO. PITTURA SU PIETRA A ROMA NEL SEICENTO

In mostra alla Galleria Borghese di Roma fino al 29 Gennaio

24 GEN 2023

MAXXI ROMA: ‘IL RAGAZZO CHE LIBERO’ AUSCHWITZ’

Il museo ha presentato il nuovo libro, che uscirà oggi, dedicato all’Olocausto, dello scrittore Roberto Genovesi.