Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

"LA NOSTRA STORIA" DI FERNANDO TRUBEA

Immagine dell'articolo

Film sicuramente atipico questo La Nostra Storia di Fernando Trueba, regista colombiano che trae spunto dal libro di Héctor Abad Faciolince dedicato a Héctor Abad Gómez, figura nobile e alta della storia colombiana degli anni '70 e '80.
Lungo 136 minuti e in uscita al cinema, La Nostra Storia ci parla della Colombia e proprio di quei tragici anni '70 e '80 in cui il Paese era preda di militari e narcotrafficanti, dove attentati, esecuzioni sommarie e violenza soffocavano la voce della ragione e i giovani. Tuttavia, il racconto si snoda seguendo il punto di vista del figlio di Héctor Gomez, Héctor Abad, dall'infanzia e la giovinezza spensierata e formativa fino agli anni in cui studiò in Italia e poi tornò in patria, per sostenere il padre entrato in politica.
La sua storia, quella della loro famiglia, diventa metafora per parlarci di un'occasione persa per la Colombia, per il passaggio di testimone dell'impegno civile di generazione in generazione.

Il Paese diviso tra vertici militari neo-fascisti e signori della droga, che ancora oggi rendono la nazione che prende il nome dal nostro Cristoforo Colombo una delle più pericolose del Sud-America.
Invece quel Paese fu soprattutto la patria di una popolazione soggiogata da povertà estrema, epidemie, malnutrizione, degrado e un sistema scolastico e sanitario semplicemente indegno.

La prima parte è dedicata a farci comprendere la natura tollerante, aperta e il rapporto incredibilmente forte tra Héctor Gomez e la sua prole, soprattutto il giovane Héctor, unico maschio.
Il quadro che emerge è quello di una famiglia benestante ma illuminata dalla sapienza di Gomez, dal suo spirito tollerante, aperto, amorevole e incredibilmente moderno anche nella dimensione di padre ben poco possessivo o machista.
Grazie a lui il giovane Héctor imparerà la differenza tra giusto e sbagliato, ma soprattutto a guardare al suo mondo, al suo Paese, con occhi diversi da quelli dei coetanei. La Nostra Storia però rimane comunque un film gradevole nel complesso, in virtù di un 
buon cast, di una seconda parte molto più ispirata, ma soprattutto di Javier Càmara che si conferma attore non solo carismatico ma anche in grado di mettere in mostra una notevole espressività, di lavorare con maestria sotto le righe.

15/06/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

04 AGO 2021

MOSTRA DI VENEZIA: DOCU-FILM SULLA VITA DI EZIO BOSSO

Il documentario verrà trasmesso in anteprima durante la Mostra cinematografica, poi al cinema, dal 4 al 6 ottobre 2021.

04 AGO 2021

TRAGICA MORTE PER LO SCRITTORE ANTONIO PENNACCHI

Ci lascia un autore di libri di grande successo

04 AGO 2021

MODENA, ARTURO RACCONTA BRACHETTI

Grande appuntamento venerdì 6 agosto

04 AGO 2021

TERRACINA: APPUNTAMENTO TRA POLITICA E CULTURA

Tre giorni di dibattiti e spettacoli

03 AGO 2021

“MASSIMO IERI, TROISI OGGI”, IN MOSTRA

L’esposizione permetterà ai tantissimi fan di Troisi di scoprire la sua parte più intima.

03 AGO 2021

VISITA GRATUITA AD ASSISI

Undici visite gratuite per conoscere da vicino alcuni luoghi che sono il simbolo della bellezza di Assisi