Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

50 ANNI DI LUCI A SAN SIRO

Immagine dell'articolo

Sono passati 50 anni esatti da quando Roberto Vecchioni, professore poeta interista regalato al mondo della musicaci deliziava con quel capolavoro di ricordi e suggestioni che è "Luci a San Siro". 

Un testo da brividi, scritto da Andrea Lo Vecchio, scomparso un mesetto fa, che, a dispetto di ogni fazione e tifo, evoca emozioni da una Milano di altri tempi.
Da quel 1971 in cui, come oggi dopo tanto tempo, nel calcio italiano era la città meneghina a farla da padrona, tra i giochi dentro la nebbia, la seicento, le canzoni e i “danè”. 

Erano gli anni di Boninsegna, Mazzola e Rivera. Come quest’anno, ai tempi di Luci a San Siro, il Milan vinse il titolo di campione d’inverno dopo una grande vittoria nel derby di andata ma finì dietro all’Inter di Invernizzi, subentrato a Heriberto Herrera a fine stagione.

Anni in cui, in un’Italia forse un po’ troppo “bacchettona”, si censurava il testo di Vecchioni perché nella versione originale recitava “parli di sesso, di coiti anali”, espressione spinta ma quasi poetica rispetto alle troppe banalità che si sentono oggi nei microfoni di certi trapper. Così come, sempre nel 1971, a Sanremo fu vittima della censura anche Lucio Dalla, che finì terzo con una 4/3/1943, che era stata concepita inizialmente con il titolo di Gesùbambino e che nel testo recitava un “e adesso che bestemmio e bevo vino”, considerato irrispettoso dall’organizzazione del Festival.

13/04/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

11 MAG 2021

IL 22 MAGGIO LA MARATONA MUSICALE DELL'ASSOCIAZIONE NAZIONALE MUSICISTI

IL PRESIDENTE NAZIONALE A.N.M.I. ANDREA MONTEMURRO LANCIA LA MARATONA MUSICALE DEL 22 MAGGIO

11 MAG 2021

DUECENTO ANNI DALLA MORTE DI NAPOLEONE

Napoleone Bonaparte e la sua “vera gloria”

11 MAG 2021

MONICA BELLUCCI RICEVERA’ IL DAVID SPECIALE 2021

L’iconica modella e attrice italiana, riceverà il premio durante l’evento dell’11 maggio, come riconoscimento per le sue capacità artistiche, riconosciute a livello internazionale.

11 MAG 2021

A ORVIETO ARRIVA "DA SEMPRE"

11 e 14 maggio città dedicata al cinema

11 MAG 2021

CASINA DI RAFFAELLO E BIOPARCO INSIEME

Il 13 e il 20 maggio due appuntamenti per famiglie e bambini

10 MAG 2021

BRONZI DI RIACE: DA MERCOLEDI’ RIAPRE IL MArRC

L’esposizione permanente, dove sono in mostra i due Bronzi di Riace, riaprirà mercoledì 12 maggio, per potervi accedere, sarà necessario prenotare on- line.