Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

MOSTRA DI MANOLO VALDES IN ESPOSIZIONE A ROMA.

Immagine dell'articolo

Manolo Valdés dopo 25 anni torna a Roma con la mostra:” le Forme del
Tempo”.
L’artista spagnolo famoso in tutto il mondo, Manolo Valdès torna a Roma
con una mostra di sculture, quadri e tecnica mista, visionabile nelle
suggestive stanze del Museo di Palazzo Cipolla. Gli appassionati di
quest’artista potranno ammirare circa settanta opere, realizzate dagli inizi
degli anni Ottanta fino ai giorni nostri, che provengono sia dalla sua
collezione personale sia da privati.
L’arte di Valdés si ricollega profondamente alla tradizione del secolo
d’oro spagnolo, ed egli si ispira in particolare ad artisti come Zurbarán,
Velázquez, Matisse e Picasso.
Valdès crea i suoi capolavori appropriandosi dei dettagli dei pittori del
passato e li ripropone con uno stile personale e originale, proprio come se
trasformasse le opere già esistenti e le facesse rinascere applicando gli
stili attuali. Da non perdere!!!

15/10/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

21 SET 2021

PINGUINI TATTICI NUCLEARI: ‘PASTELLO BIANCO’

Il nuovo singolo è una ballata dolceamara sulla fine di un amore, connessa con un file rouge a ‘Ridere’, un altro loro grande successo.

21 SET 2021

MIGLIORE SERIE 2021 THE CROWN

Giunta alla 4 edizione, vince 11 statuette agli Emmy Awards 2021

21 SET 2021

FESTIVAL DELLA LETTERATURA DI VIAGGIO

21 settembre 2021 ore 19:00 alla Casa del Cinema, Teatro all’aperto Ettore Scola

21 SET 2021

SALA UMBERTO: L'UOMO, LA BESTIA E LA VIRTU’

Dal 28 Settembre al 10 Ottobre 2021

20 SET 2021

ALTA QUALITA' NELLE SEMIFINALI DEL ROMA MUSIC FESTIVAL

TANTI BRAVI ARTISTI SI SONO ESIBITI NELLE SEMIFINALI DEL ROMA MUSIC FESTIVAL

20 SET 2021

UN ADDIO AD UN CELEBRE COMPOSITORE

Bussotti ci lascia all'alba dei novanta