Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

IL TRENO DEL RICORDO

Immagine dell'articolo

Nel cuore della Stazione di Trieste Centrale, il 10 febbraio 2024, è stato inaugurato un progetto che va oltre il mero trasporto su rotaia. Si tratta de "Il Treno del Ricordo", un'iniziativa promossa dal Ministro per lo Sport e i Giovani, finanziata attraverso la Struttura di missione per gli anniversari nazionali ed eventi sportivi nazionali e internazionali, e concretizzata dalla Fondazione FS Italiane.

Questo treno speciale, composto da quattro vagoni, non è solo un mezzo di trasporto, ma una vera e propria mostra multimediale itinerante, aperta gratuitamente al pubblico. Attraverso immagini, suoni e testimonianze, si ripercorre il doloroso viaggio compiuto dagli esuli istriani, fiumani e dalmati durante il periodo delle Foibe e dell'esodo che ne seguì.

L'iniziativa si inserisce nel contesto delle commemorazioni programmate dal Comitato di coordinamento, istituito presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, per la solennità civile del "Giorno del Ricordo". Un'occasione per ricordare e rendere omaggio alle vittime delle Foibe e degli eventi legati all'esodo istriano, fiumano e dalmata.

Partito il 11 febbraio da Trieste, il Treno del Ricordo ha fatto tappa in numerose città italiane, dalla romantica Venezia alla vivace Milano, dalla storica Roma alla suggestiva Napoli, per concludere il suo viaggio il 27 febbraio nella stazione di Taranto.

Questa iniziativa straordinaria è il frutto della collaborazione di diverse istituzioni e enti, tra cui il Ministero dell'Istruzione e del Merito, il Ministero della Cultura, il Ministero della Difesa, Rai Teche, l'Istituto Luce, l'Istituto Regionale per la Cultura Istriana-Fiumana-Dalmata (IRCI), Rai Cultura, Rai Storia e il Gruppo FS.

La mostra a bordo del Treno del Ricordo rappresenta una preziosa opportunità per le nuove generazioni di conoscere e comprendere un capitolo cruciale della storia italiana, offrendo un momento di riflessione e memoria collettiva su un passato doloroso ma imprescindibile per comprendere il presente e costruire un futuro di pace e tolleranza.

21/02/2024

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

13 APR 2024

MOGOL A LONDRA: UN VIAGGIO TRA MEMORIE, MUSICA E SOLIDARIETÀ

L'epica storia della canzone italiana attraverso gli occhi e le parole di una leggenda vivente: Mogol

11 APR 2024

DATA BUGS - AI È UNO SPECCHIO

Riflessioni sulla rete neurale dell'Intelligenza Artificiale

11 APR 2024

NUOVI SCAVI A POMPEI RIVELANO UN SALONE DECORATO CON IMMAGINI DELLA GUERRA DI TROIA

Emerso dali scavi un luogo di incontro dell'élite pompeiana

10 APR 2024

IL LAVORO EROICO DELLA TASK FORCE "CASCHI BLU DELLA CULTURA"

Tesori Artistici Recuperati

10 APR 2024

ADDIO A PAOLA GASSMAN

La comunità artistica piange la perdita di una delle sue più luminose stelle

09 APR 2024

CLASSICHE FORME 2024: LECCE E IL SALENTO TRA LE NOTE DELLA MUSICA DA CAMERA

Il festival internazionale di musica da camera dal 14 al 21 luglio