Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

RITROVATE LE GEMME: IL BRITISH MUSEUM SI RISCATTA DOPO LO SCANDALO ESTIVO

Immagine dell'articolo

Il British Museum, luogo emblematico della cultura nel Regno Unito, sta cercando di superare lo scandalo che ha scosso le sue fondamenta lo scorso estate, annunciando con orgoglio la mostra straordinaria "Rediscovering Gems". Questa esposizione eccezionale darà al pubblico l'opportunità di ammirare alcuni degli oggetti di valore precedentemente denunciati come rubati, ora parzialmente recuperati.

L'evento, denominato "Rediscovering Gems", commemora il ritrovamento di queste "gemme riscoperte" che erano custodite nei depositi del museo da anni, in attesa di una catalogazione completa e aggiornata. La mostra rimarrà aperta dal 15 febbraio al 15 giugno, offrendo ai visitatori un'occasione unica per riconnettersi con la ricchezza della collezione del British Museum.

Il presidente del museo, l'ex ministro conservatore George Osborne, ha annunciato con entusiasmo l'apertura della mostra e ha fornito alcune informazioni cruciali. Osborne ha dichiarato che "centinaia" di oggetti sono già stati recuperati, tra cui 10 antichi gioielli che sono stati inseriti tra i pezzi più pregiati di questa esposizione straordinaria. Tra di essi, spiccano due rare gemme di epoca romana, risalenti al periodo che va dal primo secolo avanti Cristo al primo dopo Cristo, realizzate con maestria dal vetro.

Lo scandalo dell'estate scorsa aveva gettato un'ombra sul British Museum, costringendolo a congedare l'allora direttore, lo storico dell'arte tedesco Hartwig Fischer, che aveva guidato l'istituzione per sette anni. Le accuse riguardavano la presunta sottrazione di circa 2000 oggetti di valore, attribuita a un ex dipendente infedele.

La mostra "Rediscovering Gems" rappresenta un passo significativo per il British Museum nel riconquistare la fiducia del pubblico. Quest'evento straordinario non solo offre una panoramica dei tesori recuperati, ma sottolinea anche l'impegno del museo nel garantire la sicurezza e la tutela dei suoi preziosi reperti.

Il British Museum, rinomato per la sua collezione che spazia da tesori imperiali e coloniali come i marmi del Partenone a oggetti di inestimabile valore come la stele di Rosetta, cerca di ristabilire la sua reputazione come custode affidabile e impegnato della storia e dell'arte. "Rediscovering Gems" offre un'opportunità unica per il pubblico di partecipare a questo processo di rinnovamento e riscatto, celebrando la ricchezza culturale che il British Museum continua a offrire al mondo.

01/02/2024

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

24 FEB 2024

RESISTENZA IN UCRAINA: LA VOCE DELL'ARTE AL MAXXI DI ROMA

L'esposizione è intitolata "Ucraina: Storie di Resistenza" e rimarrà aperta al pubblico fino al 10 marzo

24 FEB 2024

RIFLESSI D'ANIMA IN "OLTRE" LA NUOVA SILLOGE DI ANNA PAPPALETTERA

RIFLESSI D'ANIMA IN "OLTRE" LA NUOVA SILLOGE DI ANNA PAPPALETTERA

23 FEB 2024

IL VILLAGE THEATRE DI WESTWOOD SALVATO DA JASON REITMAN E ALTRI REGISTI DI HOLLYWOOD

Il leggendario Village Theatre di Westwood è stato ufficialmente salvato

23 FEB 2024

RIVOLTA ARTISTICA NEL CUORE DELL'800: I PRERAFFAELLITI E IL LORO RINASCIMENTO MODERNO

Fino al 30 giugno, 320 opere raccontano la storia dei Preraffaelliti a Forlì

21 FEB 2024

IL TRENO DEL RICORDO

Un Viaggio Multimediale alla Scoperta delle FOIBE

21 FEB 2024

SCOPERTA ARCHEOLOGICA A PIAZZA SAN MARCO: RISORGE IL PASSATO MEDIEVALE DI VENEZIA

Un'importante scoperta archeologica nel cuore di Venezia