Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

SULLE TRACCE DEL CRIMINE, ANCORA A LUNGO...

Immagine dell'articolo

Il giallo tingerà la Capitale ancora per un mese circa.
 
E' stata infatti prorogata fino al 14 marzo 2021 la mostra al Museo di Roma in Trastevere dedicata al mondo dell'investivativo noir.

“Sulle tracce del crimine. Viaggio nel giallo e nero Rai. La mostra”, resterà ancora aperta dunque, portando all'attenzione di tutti i contributi di incredibile qualità di Rai Teche che ripercorrono gli attimi salienti di uno stile, di un intero genere attraverso contributi che calcano le orme di generazioni e grandi sceneggiatori.
 
Dalle scene del crimine della Tv ad oggi, la mostra multimediale è composta da circa 200 fotografie, in bianco e nero e a colori, tratte da circa 80 sceneggiati e serie tv, da 5 installazioni video e alcune postazioni sonore e sarà organizzata secondo un percorso suddiviso in blocchi cronologici e capitoli tematici.
 

19/02/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

15 GIU 2021

"LA NOSTRA STORIA" DI FERNANDO TRUBEA

Il film trae spunto dal libro di Héctor Abad Faciolince dedicato a Héctor Abad Gómez, figura nobile e alta della storia colombiana degli anni '70 e '80.

15 GIU 2021

“TEATRO LIRICO GIORGIO GABER” )

Se ne discuteva da anni e, finalmente, la Giunta milanese ha formalmente deciso che l’antico teatro, sarà intitolato a Giorgio Gaber.

15 GIU 2021

C'ERA UNA VOLTA KARLSSON

19 e 20 giugno su Zoom

15 GIU 2021

ABBIAMO TUTTI UN BLUES DA PIANGERE

Alla Casa del Cinema l’autobiografia del maestro del jazz

14 GIU 2021

TANTI AUGURI FRANCESCO GUCCINI

Considerato uno dei più importanti cantautori italiani, negli ultimi anni si è dedicato anche alla scrittura di libri gialli.

14 GIU 2021

“PICASSO, DE CHIRICO E DALI’. DIALOGO CON RAFFAELLO”

La mostra del Mart di Rovereto evidenzia, come l’arte di Raffaello, abbia influenzato i più grandi artisti contemporanei.