Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

MODA: ADDIO RENATO BALESTRA

Immagine dell'articolo

Il mondo della moda saluta lo stilista dell’alta moda Renato Balestra. Il creatore dell’omonimo marchio, scomparso dopo una breve malattia, aveva 98 anni: a darne la notizia sono le figlie Federica e Fabiana, che, assieme alla nipote Sofia, continueranno a guidare la maison.

Balestra, di origini triestine, dopo la laurea in ingegneria approdò nel mondo della moda per caso: per una scommessa disegnò un abito che, a sua insaputa, venne inviato ad un concorso, dove ebbe un successo inaspettato.  Negli anni Sessanta aprì il suo primo atelier nel centro di Roma: pur cambiando più volte location, non ha mai lasciato la Capitale.

Il longevo couturier ha raggiunto anche la notorietà in Tv, partecipando a diverse trasmissioni e al filmNatale a Cortina’ dei fratelli Vanzina nel 2011, interpretando sé stesso. Le creazioni di Renato Balestra sono state apprezzate da importanti attrici, tra cui Liz Taylor e Claudia Cardinale, ma anche da principesse e regine.

Lo stilista italiano è noto per aver amato in maniera viscerale il ‘Blu fiordaliso, presente in tutte le sue sfilate, venendo ribattezzato ‘Blu Balestra’. La cerimonia funebre avrà luogo nella Chiesa di Santa Maria del Popolo a Roma, alle ore 12 di martedì 29 novembre

27/11/2022

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

26 GEN 2023

ALLA STAZIONE CENTRALE DI MILANO I SIMPSON DEPORTATI

L'opera è dello street artist

26 GEN 2023

CLAUDIO BAGLIONI: “DODICI NOTE SOLO BIS” TOUR

L’artista, dopo il grande successo della tournée 2022, è ripartito con un nuovo tour in tutta Italia.

25 GEN 2023

MIC: 10 FINALISTE DI “CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA” 2025

Ecco il comunicato stampa del ministero della cultura

25 GEN 2023

CAPITALE DELLA CULTURA 2023: VITTORIO SGARBI CRITICA IL LOGO

Il sottosegretario disapprova anche la forma grammaticale: Bergamo e Brescia sono due città distinte.

24 GEN 2023

MERAVIGLIA SENZA TEMPO. PITTURA SU PIETRA A ROMA NEL SEICENTO

In mostra alla Galleria Borghese di Roma fino al 29 Gennaio

24 GEN 2023

MAXXI ROMA: ‘IL RAGAZZO CHE LIBERO’ AUSCHWITZ’

Il museo ha presentato il nuovo libro, che uscirà oggi, dedicato all’Olocausto, dello scrittore Roberto Genovesi.