Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

FILATELIA DANTESCA

Immagine dell'articolo

Per celebrare il Dante a Capodistria è stata inaugurata la mostra itinerante “La Divina Commedia nella filatelia tematica”, allestita nello spazio espositivo di palazzo Gravisi-Buttorai accompagnata dalla presentazione della versione slovena integrale della “Divina commedia” nella traduzione di Jože Debevec riveduta da Valentina Petaros Jeromela ed edita dall’Università Popolare di Trieste con il contributo della Regione Friuli-Venezia Giulia.

L’evento si è svolto in streaming sulla pagina Facebook della Società “Dante Alighieri” – comitato di Capodistria ed è stato reso possibile grazie al contributo della locale Comunità autogestita della nazionalità italiana.

Come sottolineato dal suo presidente, Fulvio Richter, “l’impresa è stata tutt’altro che semplice date le restrizioni imposte dalla pandemia. Il 25 marzo è il giorno in cui tutto il mondo festeggia il Sommo poeta, anche dopo 700 anni dalla sua morte, a dimostrazione che la cultura unisce e non divide le genti”.

Un’altra particolarità dell’appuntamento, che va a rallegrare i collezionisti filatelici, è stata la presentazione del secondo francobollo con l’effigie dantesca emesso su richiesta della Società “Dante Alighieri” – comitato di Capodistria corredata dalla cartolina maxima e dall’annullo postale.

l’intento è quello di raggiungere la popolazione slovena con l’esempio di italianità per eccellenza che è appunto la Divina Commedia, rendendo l’opera accessibile anche a chi non conosce la lingua italiana e attraverso il testo possa avvicinarsi alla cultura e alla letteratura italiana.

07/04/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

14 APR 2021

SALVATOR MUNDI: IL FALSO ATTRIBUITO A LEONARDO

In realtà gli esperti ritengono che il maestro italiano abbia compartecipato all’opera, modificando alcuni dettagli su un dipinto già esistente.

14 APR 2021

COSA RIMANE DEL GIRO D'ITALIA NEL LIBRO DI LORENZO GANDAGLIA

I giovani guardano ancora il giro d'Italia?

14 APR 2021

71 MUSIC HUB, I CORSI

Attività formativa in videoconferenza per filmmaker e tecnici del suono

14 APR 2021

LA TERRAMARA SI SCOPRE ONLINE

Da giovedì 15 aprile visite guidate virtuali gratuite

13 APR 2021

50 ANNI DI LUCI A SAN SIRO

Un capolavoro di ricordi e suggestioni che è "Luci a San Siro".

13 APR 2021

LE FATE IGNORANTI

Il regista Ferzan Özpetek, a distanza di vent’anni, ha realizzato una serie Tv del suo romantic drama, tutt’oggi ancora molto amato.