Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

RECENSIONE DEL LIBRO “CERCANDO LA LUCE” DI OLIVER STONE

Immagine dell'articolo

Un libro vero, vissuto, con la forza di un ciclone arriva in libreria la biografia del regista Oliver Stone, uno dei grandi del cinema post anni 80. Un uomo con una vita degna di un romanzo di Salgari, con il coraggio come unico paracadute e forse, una dose di sana incoscienza. Dalle difficolta’ di un bambino diviso tra un papa’ newyorkese e una mamma francese nell’america post guerra mondiale, gli anni in collegio e poi il trauma della separazione dei genitori e l’inizio di una vita epoca in un mondo e sopratutto in un’America che in poco temo cambiava faccia e metteva in discussione tutti gli ideali su cui era basata. Quindi gli anni del Vietnam, poi il rientro da reduce emarginato ed infine le prime sceneggiature, il primo matrimonio fallito e poi piano piano il grande successo. 

Un uomo che sceglie di essere se stesso senza paura di non riuscire, un uomo che divenendo dapprima sceneggiatore e poi regista, traendo dalla sua esperienza traumatica di guerra lo spunto per risalire e riuscire ad emergere.

Il libro e’ scorrevole e si lascia leggere rapidamente come un film che tiene con il fiato sospeso. Assolutamente da leggere per chi ama film indimenticabili come Platoon, Nato il quattro luglio e Wall Strett, film indimenticabili pietre miliari nell’universo del cinema contemporaneo internazionale. 

30/08/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

15 GIU 2021

"LA NOSTRA STORIA" DI FERNANDO TRUBEA

Il film trae spunto dal libro di Héctor Abad Faciolince dedicato a Héctor Abad Gómez, figura nobile e alta della storia colombiana degli anni '70 e '80.

15 GIU 2021

“TEATRO LIRICO GIORGIO GABER” )

Se ne discuteva da anni e, finalmente, la Giunta milanese ha formalmente deciso che l’antico teatro, sarà intitolato a Giorgio Gaber.

15 GIU 2021

C'ERA UNA VOLTA KARLSSON

19 e 20 giugno su Zoom

15 GIU 2021

ABBIAMO TUTTI UN BLUES DA PIANGERE

Alla Casa del Cinema l’autobiografia del maestro del jazz

14 GIU 2021

TANTI AUGURI FRANCESCO GUCCINI

Considerato uno dei più importanti cantautori italiani, negli ultimi anni si è dedicato anche alla scrittura di libri gialli.

14 GIU 2021

“PICASSO, DE CHIRICO E DALI’. DIALOGO CON RAFFAELLO”

La mostra del Mart di Rovereto evidenzia, come l’arte di Raffaello, abbia influenzato i più grandi artisti contemporanei.