Navigazione contenuti

Contenuti del sito

ESPOSTA IN PIAZZA “SHY”, L’ENORME STATUA DI GHISA DI ANTONY GORMELY

Immagine dell'articolo

Si è svolta ieri la cerimonia di presentazione dell’enorme statua in ghisa “Shy”, dal peso di circa 3600 chili e alta 4 metri, realizzata dallo scultore britannico Antony Gormley, posizionata in piazza Duomo a Prato. All’evento sono intervenuti Matteo Biffoni, il sindaco di Prato, Lorenzo Bini Smaghi, il presidente della Fondazione per le arti contemporanee in Toscana e tramite una video diretta, l’autore dell’opera Antony Gormley.

La scultura antropomorfa che rimarrà esposta al pubblico per sei mesi, rappresenta la forte connessione che ha la città di Prato con l’arte. Le sue radici sono ben radicate nelle opere classiche di Donatello ma la città non smette di guardare al futuro, apprezzando e diffondendo opere contemporanee. Per l’occasione, il sindaco Biffoni, ha scelto la creazione di uno degli scultori più apprezzati nel suo genere, tant’è che le sue sculture sono state esposte in diverse parti del mondo.

Gormeley, che per sviluppare le sue idee, parte proprio dal corpo umano, in quanto secondo l’artista è il luogo in cui viviamo ma meno conosciamo. Ha spiegato che “Shy”, nasce dal desiderio di voler fare “Qualcosa che sia sicuro della sua presenza come punto di riferimento ma che all'esame, si connetta con il nostro io interiore e si confronti con quelle emozioni umane più timide e silenziose come la tenerezza e la vulnerabilità”.

21/12/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

18 GEN 2021

NASCE ARTE.CAMERA.IT

Il portale di Montecitorio che ci farà scoprire il patrimonio artistico e storico nazionale e internazionale

18 GEN 2021

LA POESIA PERDE VILARDO

A 99 ci lascia un amico di Sciascia

18 GEN 2021

CULTURA: DIMEZZATO IL CONSUMO

I dati del 2020 sono preoccupanti...

17 GEN 2021

LA SCUOLA CANICATTINESE DEI PRIMI DEL NOVECENTO

I primi segni del risveglio edilizio di fine '800

16 GEN 2021

LA VERONA DI DANTE RACCONTATA 700 ANNI DALLA SCOMPARSA

“Dante a Verona 1321-2021“

16 GEN 2021

A VENEZIA UN NUOVO SPAZIO PER L'ARTE

Un'ex falegnameria per ospitare eventi di musica, danza, esposizioni