Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

LUCCA SI PREPARA A CELEBRARE IL CENTENARIO DI PUCCINI CON UN CONCERTO STORICO DIRETTO DA RICCARDO MUTI

Immagine dell'articolo

Il 28 giugno 2024, le storiche mura di Lucca risuoneranno con le immortali note di Giacomo Puccini in un evento di eccezionale rilievo: “Puccini secondo Muti”. Il prestigioso concerto, diretto dal maestro Riccardo Muti, onorerà il centenario della morte del celebre compositore lucchese e vedrà la partecipazione dell'Orchestra “Cherubini”, straordinariamente composta da 120 musicisti per l'occasione.

L'evento, organizzato dal Comitato Promotore delle Celebrazioni Pucciniane in collaborazione con il Comune di Lucca, il Teatro del Giglio, Rai Cultura, SIAE, Lucca Summer Festival e “D’Alessandro e Galli”, con il patrocinio del MiC, rappresenta il culmine di due anni di preparativi. Sarà trasmesso in diretta su Rai3, offrendo così l’opportunità a milioni di spettatori di tutto il mondo di assistere a questo omaggio unico.

Il concerto, annunciato l'11 giugno a Roma presso il Ministero della Cultura, ha visto la partecipazione di personalità di spicco come il sottosegretario alla Cultura Gianmarco Mazzi, il sindaco di Lucca Mario Pardini, il presidente del Teatro del Giglio Giorgio Angelo Lazzarini e la direttrice di Rai Cultura Silvia Calandrelli.

“Il Ministero della Cultura sostiene e valorizza l’Opera come strumento fondamentale per la diffusione della nostra lingua,” ha affermato Mazzi. “’Puccini secondo Muti’ sarà l’evento centrale delle celebrazioni pucciniane. Il Maestro Muti dirigerà i migliori musicisti formati, negli ultimi venti anni, dall’Orchestra Cherubini.”

Silvia Calandrelli di Rai Cultura ha sottolineato l'importanza della collaborazione con il Ministero della Cultura nel portare la bellezza nelle case degli italiani, definendo “Puccini secondo Muti” come un evento da collezione che rimarrà nella storia della nostra cultura.

Il sindaco Pardini ha espresso il suo entusiasmo per la scelta delle Mura Storiche di Lucca come palcoscenico, sottolineando l’importanza di celebrare il più grande ambasciatore della città, mentre Giorgio Angelo Lazzarini ha descritto l’evento come una pietra miliare della musica lirica.

Gli artisti scelti dal Maestro Muti includono i soprani Eleonora Buratto, Lidia Fridman, Mariangela Sicilia e i tenori Luciano Ganci, Dmitry Korchak e Francesco Meli. Il programma del concerto prevede alcune delle arie più celebri di Puccini, tra cui "Un bel dì vedremo" da *Madama Butterfly*, "Recondita armonia" da *Tosca*, "Che gelida manina" da *La bohème* e molti altri brani iconici.

Questo concerto non è solo un tributo a Puccini, ma anche una celebrazione della tradizione lirica italiana, un evento che promette di essere memorabile sia per i presenti a Lucca che per gli spettatori di tutto il mondo. Un’occasione imperdibile per rivivere le emozioni suscitate dalla musica di Puccini, guidati dall’eccezionale talento del Maestro Muti e dall'Orchestra Cherubini.

21/06/2024

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

14 LUG 2024

TORNA L'ESTATE CON I SUOI TORMENTONI

Torna l'Estate con i Suoi Tormentoni: Ecco i Brani che Ci Faranno Ballare

14 LUG 2024

IL MARCHIO DEI WAUNIR: UN VIAGGIO EPICO RACCONTATO DA INES CURZIO

IL MARCHIO DEI WAUNIR: UN VIAGGIO EPICO RACCONTATO DA INES CURZIO

11 LUG 2024

SCAVI DI POPULONIA: IL CALAMAIO DI LEDELTIUS SVELA UN PEZZO DI STORIA

Testimonianze uniche della vita romana

10 LUG 2024

GIUSEPPE TORNATORE NELLA GIURIA DELLA MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA

Un'Edizione Ricca di Talenti Internazionali

10 LUG 2024

ROMA OMAGGIA BOTERO

Otto Sculture Monumentali nelle Piazze del Centro

08 LUG 2024

ADDIO A PINO D'ANGIÒ

Icona musicale dagli anni '80 ad oggi