Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

ALL'ASTA UN CAPOLAVORO DI TIZIANO RITROVATO

Immagine dell'articolo

Londra si prepara a ospitare un evento straordinario per il mondo dell'arte: l'asta del capolavoro rinascimentale "Il Riposo durante la fuga in Egitto" di Tiziano. L'opera, dipinta nel 1512, è pronta a essere venduta dalla prestigiosa casa d'aste Christie's il 2 luglio 2024, con una stima di vendita che si aggira intorno ai 30 milioni di euro.

Un Ritorno Trionfale

Il quadro, che raffigura la Madonna con il Bambino e Giuseppe mentre riposano all'ombra di un albero durante la loro fuga verso l'Egitto, ha una storia affascinante e drammatica. Rubato nel 1995, l'opera sembrava essere scomparsa per sempre. Tuttavia, in un incredibile colpo di scena, il dipinto è stato ritrovato recentemente in una busta abbandonata presso una fermata dell'autobus, in circostanze ancora avvolte dal mistero.

Un Pezzo di Storia

Tiziano Vecellio, uno dei più grandi pittori del Rinascimento italiano, è celebre per la sua maestria nell'uso del colore e per la sua capacità di infondere vitalità e emozione nelle sue opere. "Il Riposo durante la fuga in Egitto" è un esempio perfetto di queste qualità. La scena, ricca di dettagli e con un uso sapiente della luce e delle ombre, cattura un momento di tranquillità e protezione in mezzo a un viaggio pericoloso.

L'Asta da Christie's

Christie's, una delle case d'aste più rinomate al mondo, ha annunciato con grande entusiasmo la vendita di questa opera eccezionale. Gli esperti di arte rinascimentale e i collezionisti di tutto il mondo attendono con impazienza l'asta, che si preannuncia come uno degli eventi più importanti dell'anno nel panorama artistico internazionale.

Un Appuntamento da Non Perdere

L'asta del 2 luglio 2024 rappresenta non solo un'opportunità per i collezionisti di acquistare un'opera di inestimabile valore, ma anche un momento di celebrazione per il ritorno di un capolavoro perduto. La storia di questo dipinto, dal suo furto al suo ritrovamento, aggiunge un'ulteriore dimensione alla sua già significativa importanza artistica e storica.

In un mondo dove l'arte continua a essere una fonte inesauribile di ispirazione e bellezza, eventi come questo ci ricordano il valore eterno dei grandi capolavori e la passione senza tempo che essi suscitano.

19/06/2024

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

14 LUG 2024

TORNA L'ESTATE CON I SUOI TORMENTONI

Torna l'Estate con i Suoi Tormentoni: Ecco i Brani che Ci Faranno Ballare

14 LUG 2024

IL MARCHIO DEI WAUNIR: UN VIAGGIO EPICO RACCONTATO DA INES CURZIO

IL MARCHIO DEI WAUNIR: UN VIAGGIO EPICO RACCONTATO DA INES CURZIO

11 LUG 2024

SCAVI DI POPULONIA: IL CALAMAIO DI LEDELTIUS SVELA UN PEZZO DI STORIA

Testimonianze uniche della vita romana

10 LUG 2024

GIUSEPPE TORNATORE NELLA GIURIA DELLA MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA

Un'Edizione Ricca di Talenti Internazionali

10 LUG 2024

ROMA OMAGGIA BOTERO

Otto Sculture Monumentali nelle Piazze del Centro

08 LUG 2024

ADDIO A PINO D'ANGIÒ

Icona musicale dagli anni '80 ad oggi