Navigazione contenuti

Contenuti del sito

TORNA “TUTTA COLPA DI FREUD”

Immagine dell'articolo

Tutta colpa di Freud”, il film diretto dal regista Paolo Genovese nel 2014, che ottenne un notevole successo al cinema, conseguendo anche diversi riconoscimenti, diventa una serie Tv, in otto episodi, che verrà trasmessa su Amazon Prime Video.

Ad interpretare il ruolo dello psicanalista, questa volta sarà Claudio Bisio, mentre le tre figlie saranno interpretate da Caterina Shulha, Marta Gastini e Demetra Bellina. Nel cast è presente anche Claudia Pandolfi, nel ruolo di una psicoanalista, Max Tortora, il vicino di casa e grande amico del protagonista e Luca Bizzarri, il cinquantenne che intreccia una relazione con Emma, la più piccola delle tre figlie.

Per la Tv, a cambiare non è solo il cast ma anche la città in cui si svolgono i fatti, si passa da Roma a Milano. Genovese resta nella serie come sceneggiatore. Bisio, interpreta il ruolo di uno psicanalista milanese che, dopo essere stato lasciato dalla moglie, troppo impegnata nel risolvere i problemi legati all’ambiente, è alle prese con le sue, per nulla tranquille, tre figlie.

Genovese nella conferenza stampa on line, dichiara: “L'idea è sempre di scrivere un prodotto esportabile. E il tema di Freud sicuramente aiuta in questo senso. Abbiamo cercato così di non fare un prodotto totalmente italiano, grazie all'opportunità che ci ha dato Amazon”.

 

 

 

 

23/02/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

04 MAR 2021

COSA MI LASCI DI TE

Un film da guardare per alimentare la speranza

04 MAR 2021

ORFANI DI GEMMA MEROLA

Gemma Merola e il suo grande amore verso l’arte

04 MAR 2021

POMPEI: I FONDI DEL RECOVERY PER ARTE E CULTURA

Necessario investire sulla nostra storia

04 MAR 2021

BUON COMPLEANNO CASINA DI RAFFAELLO

La struttura raggiunge i 15 anni di "età"

04 MAR 2021

FESTIVAL DI SANREMO SECONDA SERATA

FESTIVAL DI SANREMO , OPACA LA SECONDA SERATA

03 MAR 2021

SAN REMO: ACHILLE LAURO CONTINUA A STUPIRE

L’ospite fisso dell’Ariston, come promesso, sorprende con la sua esibizione.