Navigazione contenuti

Contenuti del sito

NEIL YOUNG VENDE IL SUO CATALOGO

Immagine dell'articolo

Le sue canzoni hanno fatto la storia della musica, hanno influenzato una intera epoca.
 
Eppure Neil Young, sulla scia di quanto fatto da altri colleghi musicisti, ha deciso di vendere la metà del suo catalogo.
 
I brani dell'artista canadese sono stati ceduti alla Hipgnosis Songs Fund, società inglese.

A bocce ferme, il catalogo di Young comprende circa 1.200 brani.
 
Il gruppo inglese ha chiuso in una settimana il terzo affare in tal senso.
 
Oltre ai brani del cantante e chitarrista Neil Young, nei giorni precedenti aveva acquistato i cataloghi dell'ex chitarrista dei Fleetwood Mac Lindsay Buckingham e del produttore Jimmy Iovine.
 
Acquisti importanti per creare un catalogo di ampio spettro con il quale andare con energia sul mercato e proporre musica immortale. 
   

07/01/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

18 GEN 2021

NASCE ARTE.CAMERA.IT

Il portale di Montecitorio che ci farà scoprire il patrimonio artistico e storico nazionale e internazionale

18 GEN 2021

LA POESIA PERDE VILARDO

A 99 ci lascia un amico di Sciascia

18 GEN 2021

CULTURA: DIMEZZATO IL CONSUMO

I dati del 2020 sono preoccupanti...

17 GEN 2021

LA SCUOLA CANICATTINESE DEI PRIMI DEL NOVECENTO

I primi segni del risveglio edilizio di fine '800

16 GEN 2021

LA VERONA DI DANTE RACCONTATA 700 ANNI DALLA SCOMPARSA

“Dante a Verona 1321-2021“

16 GEN 2021

A VENEZIA UN NUOVO SPAZIO PER L'ARTE

Un'ex falegnameria per ospitare eventi di musica, danza, esposizioni