Navigazione contenuti

Contenuti del sito

È MORTO DIEGO ARMANDO MARADONA

Immagine dell'articolo

Le primissime informazioni sulle cause della morte di Maradona sono state

confermate. Il calciatore argentino, con la maglia n’10 che fece sognare il Napoli,

è morto nel quartiere di San Andres a Buenos Aires per un arresto

cardiocircolatorio causato da insufficienza cardiaca. El pibe de oro, nonostante

fosse stato soccorso immediatamente dai medici che lo seguivano, non ce l’ha

fatta o forse non ha più lottato. Negli ultimi anni, forse, non aveva più

motivazioni, niente e nessuno riusciva più a far smuovere quel fuoco che lo fece

diventare uno dei giocatori, se non in assoluto il calciatore migliore del mondo,

tant’è che si guadagnò l’appellativo di dio del calcio. Maradona, purtroppo, viste

le già precarie condizioni causate sia dall’alcool dal quale non riuscì mai a

disintossicarsi del tutto e essendo reduce da poco da un intervento al cervello, è

morto ieri a soli sessant’anni compiuti il 30 ottobre. Nonostante tutte le

contraddizioni e la controversa vita privata disseminata da accuse di violenza, da

dipendenza da droghe e alcool, Diego, l’uomo dai record irraggiungibili, rimarrà

nella storia del calcio per la sua incredibile carriera. Era un calciatore dalle doti

uniche, un'artista del calcio, con la palla faceva sognare tutti, appassionati e non

Ciao Diego rimarrai nella storia e nei nostri cuori! 

26/11/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

16 GEN 2021

LA VERONA DI DANTE RACCONTATA 700 ANNI DALLA SCOMPARSA

“Dante a Verona 1321-2021“

16 GEN 2021

A VENEZIA UN NUOVO SPAZIO PER L'ARTE

Un'ex falegnameria per ospitare eventi di musica, danza, esposizioni

15 GEN 2021

GLOBAL REMARKABLE VENUE AWARDS

Il premio che riconosce e celebra le migliori attrazioni e musei nelle città più visitate del mondo

15 GEN 2021

LECCO TRA MARE E CIELO

Stasera un'osservazione "intima"

15 GEN 2021

SHOOTING IN SARAJEVO

Il 19 gennaio da Pesaro la presentazione del volume

14 GEN 2021

UNA PROVOCAZIONE ARTISTICA DEGLI ANNI '60

La "merda d'artista" di Piero Manzoni