Navigazione contenuti

Contenuti del sito

“BRINDISI DI CAPODANNO” I VERSI DEL BUON AUSPICIO

Immagine dell'articolo

Ci troviamo ancora nella scia dei giorni che danno vita ad un anno particolare, quello  che i più dicono: l'anno della rinascita, un periodo  nel quale molti di noi hanno provato  con  i riti  più disparati di  allontanare la negatività del “bisesto” 2020 e soprattutto dimenticare la malattia pandemica che ci ha intristiti tutti.

Erri De Luca in una sua poesia ha cercato di ricordare tutti, ma proprio tutti, gli uomini di questa terra che con il rito più comune a tutti, levati i calici, mette il buon auspicio a fermentare tra le bollicine. In quei versi sono annoverate molte categorie di uomini, operosi e indaffarati nelle mille attività di quell'anello di congiunzione tra il vecchio e il nuovo anno, raccontato come un calderone dove i più svariati ingredienti formano un composto dove “chi ha perduto tutto...ricomincia”.

 

Bevo a chi è di turno, in treno, in ospedale,
cucina, albergo, radio, fonderia,
in mare, su un aereo, in autostrada,
a chi scavalca questa notte senza un saluto,
bevo alla luna prossima, alla ragazza incinta,
a chi fa una promessa, a chi l’ha mantenuta,
a chi ha pagato il conto, a chi lo sta pagando,
a chi non è invitato in nessun posto,
allo straniero che impara l’italiano,
a chi studia la musica, a chi sa ballare il tango,

a chi si è alzato per cedere il posto,
a chi non si può alzare, a chi arrossisce,
a chi legge Dickens, a chi piange al cinema,
a chi protegge i boschi, a chi spegne un incendio,
a chi ha perduto tutto e ricomincia,
all’astemio che fa uno sforzo di condivisione,
a chi è nessuno per la persona amata,
a chi subisce scherzi e per reazione un giorno sarà eroe,
a chi scorda l’offesa, a chi sorride in fotografia,
a chi va a piedi, a chi sa andare scalzo,

 

02/01/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

18 GEN 2021

NASCE ARTE.CAMERA.IT

Il portale di Montecitorio che ci farà scoprire il patrimonio artistico e storico nazionale e internazionale

18 GEN 2021

LA POESIA PERDE VILARDO

A 99 ci lascia un amico di Sciascia

18 GEN 2021

CULTURA: DIMEZZATO IL CONSUMO

I dati del 2020 sono preoccupanti...

17 GEN 2021

LA SCUOLA CANICATTINESE DEI PRIMI DEL NOVECENTO

I primi segni del risveglio edilizio di fine '800

16 GEN 2021

LA VERONA DI DANTE RACCONTATA 700 ANNI DALLA SCOMPARSA

“Dante a Verona 1321-2021“

16 GEN 2021

A VENEZIA UN NUOVO SPAZIO PER L'ARTE

Un'ex falegnameria per ospitare eventi di musica, danza, esposizioni