Navigazione contenuti

Contenuti del sito

LA CRISI DEL CINEMA

Immagine dell'articolo

E’ ufficiale, il nuovo 007 con Daniel Craig atteso a novembre, verrà rimandato ad aprile 2021. Si è instaurato nel cinema un effetto a catena che ha condotto molti produttori e case cinematografiche a riprogrammare le uscite previste per questo fine 2020.

Queste le parole di Luigi Lonigro, presidente dei distributori Anica: “Il mercato è in forte difficoltà, noi in Italia proviamo a resistere, tre mesi fa abbiamo gettato il cuore oltre l'ostacolo, ora i polmoni",
Lonigro, comunque tende a precisare che la crisi appartiene ai distributori ed esercenti mentre produttori ed industrie tecniche stanno lavorando tantissimo, per le piattaforme, per le tv prima ancora che per le sale.

Per noi amanti del cinema non resta che tifare per una prossima ripresa, per un’industria sempre in maggiore difficoltà, non solo per il problema Covid-19 ma anche per la concorrenza delle televisioni che diviene ogni giorno maggiore.

08/10/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

24 OTT 2020

MCCARTNEY III: LA NUOVA RACCOLTA DI INEDITI DELL’EX BEAT

L’album, molto probabilmente, sarà l’ultimo progetto dell’ex Beatles.

23 OTT 2020

TRIESTE, C'E' "THIS IS NOT KOREA"

Gli scatti di Alain Schroeder

23 OTT 2020

ADR PREMIA GLI SCULTORI

Ecco i vincitori del concorso "Leonardo in viaggio"

22 OTT 2020

"SHOW ME THE MONET" VENDUTO A 7,6 MILIONI

E' accaduto a Londra

22 OTT 2020

MICHELANGELO IL “DIVINO ARTISTA”, IN ESPOSIZIONE FINO AL 14 FEBBRAIO 2021.

La mostra delle opere dell’Artista, che espone l’eccellenza che mai nessuno ha saputo eguagliare, provengono per la maggior parte dalla “Casa Buonarroti"

22 OTT 2020

"INSIEME" ALLE MURA AURELIANE

Da oggi fino al 30 novembre